AGENZIA PEDAGOGICA EUROPEA

Ricerca, Documentazione, Formazione

Tecniche di progettazione e gestione (parte I)

Guida alla Progettazione Sociale - Tecniche di progettazione e gestione (parte I)

€ 110,00
1. Introduzione alla Progettazione Sociale 2. La gestione del ciclo di progetto 3. La fase di Identificazione 4. La fase di Formulazione - Il Quadro Logico 5. La fase di Pianificazione - La gestione dell'ambito 6. La fase di Pianificazione - La gestione dei tempi 7. La fase di Pianificazione - La gestione dei costi
Codice
GPS02
Quantità

Guida alla Progettazione Sociale - Tecniche di progettazione e gestione (parte I)

Il percorso, rivolto ai soci aderenti e ordinari, mira a fornire ai Pedagogisti una preparazione generale sulle tematiche di base e avanzate della progettazione sociale che consenta di acquisire le competenze fondamentali per ideare, progettare e gestire adeguatamente progetti e iniziative di media complessità in ambito di intervento sociale, soprattutto sugli aspetti legati all’elaborazione della proposta progettuale e sulla gestione del progetto.

La base teorica del percorso è la metodologia PCM (Project Cycle Management) – concepita dalla Commissione Europea per la gestione dei progetti di cooperazione internazionale ma che nell’ambito della progettazione sociale rappresenta un modello cui ispirarsi per la chiarezza e la coerenza logica dell’impostazione. La suddetta metodologia è arricchita e completata con i Principi Generali di Project Management definiti dal PMI (Project Management Institute) e sistematizzati nella PMBOK (Project Management Body of Knowledge). Entrambi gli approcci sono consolidati e riconosciuti a livello internazionale e sono opportunamente adattati al particolare contesto e alle specificità della progettazione in ambito sociale.

Il percorso intende mettere a disposizione dei professionisti che operano nell’ambito delle organizzazioni sia no profit che private uno strumento per l’ideazione e la gestione di progetti di utilità sociale, presentando la teoria, le metodologie e le tecniche  del Project Management adattate alle peculiarità del settore sociale. Esso mette in evidenza l’importanza strategica dell’acquisizione degli strumenti di base del Project Management da parte delle organizzazioni, indipendentemente dalla scelta di avvalersi di consulenze esterne o di valorizzare proprie competenze interne: un approccio strutturato, chiaro, coerente che, se applicato correttamente, permette di realizzare buoni progetti sia dal punto di vista della qualità dei risultati ottenuti sia dal punto di vista della gestione economico-finanziaria, delle attività e del coordinamento delle persone. In ultima analisi, un approccio che si traduce in un miglioramento del servizio a favore della comunità e dei destinatari finali.

Questo percorso permette di maturare dodici (12) crediti formativi annuali di cui n. 3 per l'aggiornamento professionale di base e n. 9 per la formazione continua.

Documentazione sul prodotto

Scarica la brochure
Download

Prodotti correlati

Guida alla Progettazione Sociale - Le Organizzazioni Non Profit
Guida alla Progettazione Sociale - Le Organizzazioni Non Profit
€ 110,00

Designed by RCSW Servizi Web

Copyright © 2017 - Agenzia Pedagogica Europea - P.IVA 09185151009 - Tutti i diritti sono riservati.